Cortometraggi - Maxim Derevianko
15727
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-15727,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-13.7,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Cortometraggi

Prizes:

“Winner BEST FILM DEBUT” Grenzland Filmtage 2013, Selb, Germany.

“Winner Audience Award” Videomaker Film Festival, Napoli, Italy.

“Winner Audience Award” Tolfa Short Film Festival 2013

“Official Selection New York City International Film Festival”, New York, USA. “Winner Best Actor in a Leading Role” New York City International Film Festival 2013″

“Winner Best Subject” Notorius Film Festival, Cagliari, Italy

“Winner Best Production” Settimo Senso, Pescara, Italy

“Official Selection” Rome International Film Festival 2013, Georgia, USA

Francesco S, soddisfatto del suo biglietto da visita a forma di puzzle, dove tutto il puzzle compone il suo volto e dietro ogni tessera i suoi contatti, sotto casa trova un portafoglio con dentro 500€. Deciso a riconsegnare i soldi al proprietario chiede aiuto al suo amico, Francesco B. Dalle varie carte all’interno del portafoglio si scopre che appartiene ad una ragazza di nome Giada Fiumini. Francesco S si innamora della ragazza semplicemente dai dettagli che trova all’interno del portafoglio e senza conoscerla decide di andare alla sua ricerca, sentendo che è lei la ragazza giusta. Attraversano la città in lungo e largo, lasciando nei posti che la ragazza frequenta le tesserine del puzzle che formano il biglietto da visita. Dopo mille ricerche i due Francesco sanno che Giada è al parco. Per trovarla decidono di dividersi. Proprio nel momento in cui Francesco S perde le speranze, una ragazza si ferma di fronte a lui con in mano i biglietti da visita, i due si riconoscono, iniziano a parlare e scherzare, mentre da dietro ad un albero c’è Francesco B che li guarda di nascosto, felice e compiaciuto di come sia riuscito a far incontrare i due ragazzi…